Fondi per il ricambio generazionale

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Indirizzato alle imprese ferraresi, prenderà il via il 12 novembre 2007 un
bando per contributi in conto capitale fino a 6.000 euro.

La Camera di Commercio di Ferrara ha indetto un bando destinato alle imprese con almeno cinque anni di attività e che, dal momento della presentazione della domanda al momento dell’erogazione del contributo, possiedano i seguenti requisiti:

avere sede legale e unità operativa nella provincia di Ferrara;
essere imprese individuali, società di persone, società di capitale, società cooperative il cui titolare, o almeno un socio, abbia compiuto 50 anni alla data di apertura del bando (il requisito dell’età fa riferimento al titolare o al socio effettivamente coinvolto nelle attività di impresa);
essere in fase di ricambio generazionale.

Secondo quanto stabilito dal bando, si intende impresa in fase di ricambio generazionale se:

sono state inserite nuove generazioni, anche svincolate da legami di parentela, in azienda a partire dal 1° gennaio 2003 e se l’inserimento è finalizzato all’assunzione del futuro ruolo imprenditoriale;
si prevede di inserire una nuova persona (anche senza vincoli di parentela) entro la conclusione del progetto e, comunque, entro il 31 dicembre 2008 e se tale nuovo inserimento è finalizzato all’assunzione del futuro ruolo imprenditoriale.

Il contributo riconoscibile è pari al 50% dell’importo complessivo delle spese sostenute (al netto di IVA) e documentate, sino a un massimo di 6.000 euro. Potranno godere del contributo camerale gli interventi il cui costo minimo (totale spese ammesse) sia pari o superiore a 3.000 euro.


Il bando scade il 30 aprile 2008.

Fonte Sviluppoitalia

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore