È più facile gestire i siti Web con NqContent

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Giunto alla versione 4.0, il software è più semplice ed è stato dotato di un
maggiore livello di personalizzazione al fine di consentire un’alta fruibilità
dei siti realizzati

User friendly, altamente configurabile e facile da usare. Queste sono le caratteristiche che chiunque deve gestire un sito Internet vorrebbe possedesse il suo software di content management. Ed è proprio in queste tre direzioni che la software house anglo-cipriota NetQuest ha indirizzato lo sviluppo della versione 4.0 del suo NqContent, un software per la creazione e l’amministrazione di contenuti e per il mantenimento di siti Web, portali di e-commerce e intranet.

Commercializzata nel nostro Paese da NqContent (la filiale di NetQuest), quest’ultima edizione dell’applicativo è stata ottimizzata in modo da poter rispondere al meglio alla sempre più diffusa necessità delle aziende di gestire progetti Web investendo un tempo limitato e un numero minimo di risorse umane. Dotato di un’interfaccia user friendly, NqContent permette un alto livello di personalizzazione, è in grado di scindere la parte grafica dai contenuti e può essere utilizzato da remoto.

Compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi e server Web e disponibile anche italiano, NqContent permette di gestire più domini con una sola licenza, è scalabile e può essere collegato a qualsiasi gestionale e database aziendale. In più, è conforme ai parametri di accessibilità definiti dalla Legge Stanca e dalle W3c Accessibity Guidelines.

NqContent costa 12 mila euro nella versione monosito e 24 mila euro nella versione che permette di gestire un numero illimitato di siti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore