Credito agevolato per le microimprese dei comuni montani

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Firmato un protocollo d’intesa sul credito agevolato con Intesa-Sanpaolo e Unicredit

Grazie all’intermediazione della Cna di Torino, Intesa-Sanpaolo e Unicredit hanno firmato un protocollo d’intesa volto all’attuazione di un «nuovo patto per lo sviluppo socio-economico attraverso il microcredito alle piccole imprese» della Comunità Montana Valli Orco e Soana, in provincia di Torino, alle porte del parco nazionale del Gran Paradiso.

In questa zona, sempre con il supporto di Cna Torino, a partire dal 2003, ha ben funzionato un fondo rotativo triennale per favorire la creazione di nuove imprese e lo sviluppo di quelle esistenti, circa 400, distribuite in 12 comuni montani. Il fondo, alimentato con risorse proprie dalla Comunità montana, con soli 105 mila euro ha permesso a 12 imprese, di cui 4 costituite ex novo, di attivare investimenti per 258 mila euro, con un tasso di insolvenza pari a zero.
Insieme alla firma del protocollo d’intesa con le banche, la Comunità montana ha rifinanziato con altri 105 mila euro il fondo rotativo per il triennio 2007-2010: i prestiti, a tasso zero, saranno concessi fino a un massimo di 10 mila euro a tutte le imprese artigiane, commerciali e dei servizi. Oltre questo importo, e comunque in caso di esaurimento del fondo, interverranno le banche ma a condizioni di favore garantite dal protocollo sottoscritto con la Comunità montana (Euribor a 6 mesi, più uno spread dell’1,2%).

Per informazioni contattare l’Ufficio territoriale Cna a Ivrea (tel. 0125.25.26.44) o la Comunità montana Valli Orco e Soana (tel. 0124.83.136).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore