Como tiene sotto osservazione le imprese

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Nella città lariana, la Camera di Commercio ha adottato Smail, il Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro

La Camera di Commercio di Como si è dotata di un nuovo strumento: il Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro (Smail).
Smail consente di rilevare annualmente, per ogni attività produttiva esistente, i corrispondenti addetti. I dati sono consultabili sul Web (a aprtire dalla homepage del sito www.co.camcom.it), mediante gli incroci di variabili descrittive quali la classificazione Ateco 2002, la forma giuridica, la classe dimensionale, la tipologia artigiana, la classe di anzianità dell’impresa o dell’unità locale, diversi dettagli territoriali fino al dettaglio comunale. Il periodo di riferimento dei dati è il 31 dicembre degli anni 2005 e 2006.

Duplice è quindi l’informazione che si ricava: da un lato l’effettiva presenza nell’ambito provinciale di unità produttive (al di là dell’iscrizione al Registro delle Imprese che non sempre coincide con l’esercizio concreto dell’attività), e dall’altro il numero degli addetti impiegati allo svolgimento dell’attività stessa distinti fra imprenditori e dipendenti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore