Brembo si insedia nel Kilometro Rosso

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

La nota società meccanica ha portato le attività di ricerca e sviluppo nel
Parco Tecnologico alle porte di Bergamo al fine di poter attivare sinergie
strategiche con gli altri centri e le università presenti

Si amplia la famiglia di aziende che ha scelto il Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso di Stezzano (nei pressi di Bergamo) come sede del proprio centro di ricerca e sviluppo. Lo scorso 12 maggio, alla presenza del presidente del consiglio, Romano Prodi, del ministro riforme e innovazione nella pubblica amministrazione, Luigi Nicolais, del presidente e del vicepresidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo e Pasquale Pistorio, Brembo ha inaugurato il proprio centro.

L’obiettivo dell’azienda meccanica, che da sempre è tra i fautori dell’iniziativa Kilometro Rosso, è di sviluppare, attraverso l’integrazione dei saperi con gli altri centri di ricerca e le università presenti nel Parco, sinergie indispensabili per affrontare le nuove sfide dei mercati globali. Ricordiamo infatti che all’interno di Kilometro Rosso si trovano anche la sede per le attività biotecnologiche e farmacologiche dell’Istituto Mario Negri, centri di rcerca di società di information technology, automazione, elettronica, robotica, servizi avanzati. A quesrti si aggiungono l’Università di Bergamo e il Massachusetts Institute of Technology, che hanno deciso di stabilire all’interno del Parco un insediamento con corsi di bioingegneria, meccatronica e formazione imprenditoriale.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore