Bergamo sostiene la formazione professionale

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

La Camera di Commercio della città orobica ha stanziato un fondo di 150mila euro per le imprese industriali con sede nella provincia che intendono far partecipare i propri dipendenti a master, corsi e seminari

La Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bergamo ha aperto un bando di concorso per erogare contributi alle imprese da utilizzare in iniziative di formazione professionale. Più in dettaglio, tale bando prevede fondi per 150milaeuro da erogare a quelle aziende capaci di stimolare la formazione e l’aggiornamento professionale mediante la partecipazione a master, corsi e seminari.

Possono iscriversi al bando le imprese industriali di produzione e di servizi alla produzione, che abbiano unità produttive in provincia di Bergamo e i fondi devo essere utilizzati dal personale operante in tali sedi.
Il contributo è concesso come aiuto de minimis secondo il Reg. (CE) 1998/2006 e non è cumulabile per i medesimi interventi con altre contribuzioni pubbliche.

Sono ammissibili le imprese che:
• non appartengano ai settori pesca, produzione primaria di prodotti agricoli e carboniero;
• negli ultimi 3 esercizi finanziari (compreso quello in corso) abbiano beneficiato di agevolazioni di fonte pubblica in regime de minimis, che sommate al presente contributo non siano superiori a 200mila euro (100mila euro per le imprese di trasporto su strada).

Il contributo non potrà superare il 50% del costo complessivo sostenuto con un limite massimo di 2.500 euro per impresa ed è concesso a fronte di spese sostenute e fatturate per la partecipazione di imprenditori (titolari, soci, amministratori, legali rappresentanti), dirigenti, quadri e dipendenti a master, corsi o seminari con esclusione delle spese di trasferimento e soggiorno. Sono ammesse a contributo le spese fatturate dal 1º gennaio 2008.
Gli interventi formativi devono essere organizzati, riconosciuti o patrocinati dall’Unione Europea
La domanda di partecipazione può essere presentata fino al 28 novembre 2008 all’Ufficio agevolazioni economiche della Camera di Commercio di Bergamo.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore