500 mila euro alle Pmi novaresi che si rinnovano

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Elaborati dalla Camera di Commercio di Novara due bandi di contributo, uno
rivolto alle imprese operanti in tutti i settori ma non in quello agricolo e
l’altro riservato solo alle aziende agricole

La Camera di Commercio di Novara mette a disposizione 450.000 euro di contributi a fondo perduto a favore delle micro, piccole e medie imprese della provincia che realizzino interventi diretti al proprio ammodernamento e allo sviluppo di innovazioni di prodotto, di processo e di sviluppo eco-sostenibile.

oeil rafforzamento della competitività delle imprese del territorio ? afferma Gianfredo Comazzi, presidente dell’Ente camerale ? richiede continui investimenti nell’ammodernamento strumentale delle aziende e nello sviluppo della capacità di innovazione produttiva, gestionale e di compatibilità ambientale. Investimenti che, proprio in quanto vitali per il sistema produttivo, meritano attenzione prioritaria, e soprattutto incentivi finanziari, da parte degli enti pubblici preposti allo sostegno del tessuto imprenditoriale. Nel corso del 2007, la Camera di Commercio ha reso possibile, grazie ad uno stanziamento di 450.000 euro, il finanziamento di circa 100 imprese: l’utilità delle misure proposte e l’entusiastico accoglimento ad esse riservato dalle aziende ci ha spinto ad aumentare di 50.000 euro i contributi disponibili per il prossimo anno?.

Nel rispetto della disciplina comunitaria prevista per i diversi settori, sono stati elaborati due specifici bandi di contributo, uno rivolto alle Pmi operanti in tutti i settori, a eccezione della produzione primaria di prodotti agricoli, e l’altro riservato alle sole Pmi agricole. Ulteriori 50.000 euro sono, inoltre, disponibili per le Pmi novaresi che realizzino per la prima volta un sistema di gestione della qualità ambientale, della sicurezza in campo alimentare, della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro o un sistema per la responsabilità etica e sociale o conseguano per la prima volta una certificazione, marchio o sistema di etichettatura dei prodotti e servizi idonei ad assicurarne la conformità ai requisiti stabiliti esclusivamente da norme tecniche (certificazione volontaria).

Le imprese interessate a concorrere all’assegnazione dei contributi devono presentare domanda di prenotazione delle risorse esclusivamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno alla Camera di Commercio di Novara – Casella Postale 53 (Novara Centro) – 28100 NOVARA, a partire dal 3 dicembre prossimo ed entro fine anno.
Le imprese ammesse alla fase di prenotazione dovranno realizzare l’intervento tassativamente entro il 31 ottobre 2008. I bandi e i moduli per la presentazione delle domande sono scaricabili dal sito camerale www.no.camcom.it/contributi oppure possono essere ritirati direttamente presso il Settore Informazione, Formazione e Interventi per le Imprese della Camera di Commercio.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore