Si potenzia il lato governance delle Soa di Software Ag

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Dopo aver acquisito WebMethods, Software Ag delinea la strategia di
integrazione dei rispettivi prodotti.

Sarà WebMethods il nome con cui Software Ag ribattezzerà la suite di prodotti Crossvision, l’ambiente di design e di runtime che utilizza le tecnologie Ajax (Asynchronous JavaScript + Xml) per creare interfacce Web-based verso le applicazioni in ambienti Soa (Service-Oriented Architecture). Dopo l’acquisizione di WebMethods, infatti, Software Ag sta procedendo all’integrazione del personale e dei prodotti della società, razionalizzando l’offerta per non creare sovrapposizioni.

Software Ag non venderà più il software Interstage Bpm (Business process management) di Fujitsu, perchè sostituito con la soluzione di Bpm firmata WebMethods, anche se garantirà egualmente il supporto a Interstage Bpm per i prossimi cinque anni. Dal punto di vista del management e della governance delle Soa ci sarà una sinergia importante: la forza di Software Ag è nei metadati mentre quella di WebMethods è nelle politiche di controllo, nelle normative e nelle regole. Il portavoce azienale ha spiegato che probabilmente sarà mantenuto il nome CentraSite ma con una marcia in più in quanto il registry e il repository di CentraSite Soa di Software Ag sarà integrato con i tool di governance Infravio Soa di webMethods.

Per quanto riguarda tutte le altre linee di prodotto, le offerte sono complementari e gli utenti non sono obbligati ad affrontare alcuna migrazione. Spiegando la filosofia sottesa al processo di acquisizione, Software Ag ha precisato che non solo saranno mantenuti i vertici di entrambe le aziende, in un’ottica di capitalizzazione delle migliori risorse ma che le divisioni di ricerca e sviluppo, essendo stanziate per la maggior parte in India e Bulgaria, avendo costi dimezzati, consentono di evitare tagli e licenziamenti. Intanto fino alla fine del 2007 coesisteranno due reti di agenti, che potranno sfruttare entrambi i cataloghi con previsioni di fatturato pari a un 10% di incremento per i prossimi 12-15 mesi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore