Sempre più gettonato l’Itil 3

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Secondo Idc sempre più aziende adottano le best practices Itil per potenziare la sicurezza

Una ricerca Idc condotta su un campione di trecento aziende ha rivelato che l’uso dell’Itil, metodologia atta a migliorare i processi e a ridurre i costi operativi, oggi viene scelta ancora di più in quanto strategia di supporto alla sicurezza. Questo anche grazie al fatto che la versione 3 rilasciata nel giugno dello scorso anno, incorpora anche policy standardizzate relative al security information management (Sim).

La gerarchia delle motivazioni che spingono le organizzazioni ad adottare le best practices Itil infatti, vede la sicurezza in testa alla classifica. Il 56% degli intervistati, infatti, dichiara che la motivazione che li ha spinti ad adottare l’Itil è proprio la security, mentre il 50% ha posto come spiegazione la riduzione dei costi e il 47% l’efficienza organizzativa. Più del 45% ha spiegato che il problem solving è uno dei driver per il potenziamento del roll out dei processi e quasi il 45% ha addotto la scelta alla riduzione degli errori. I ricercatori hanno sottolineato come negli ultimi tempi sia cresciuta l’sigenza delle aziende di potenziare soprattutto la protezione dei dati dati aziendali.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore