Rinnovamento per la gamma database di Ibm

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

In occasione della conferenza annuale Information on demand, Ibm ha alzato il
sipario sulle novità riguardanti le versioni 9,5 di Db2 e Db2 Warehouse.

Con il nome in codice di Viper 2, Ibm ha annunciato il potenziamento della nuova versione di Db2, giunta alla 9.5. Oltre che un’apertura sul fronte Olap e su quello relativo al Dba (database administrator) la nuova edizione del sistema integra strumenti di mash up indirizzati alle attività enterprise e prodotti correlati tra cui Information Server, Content Server e Master Data Management. La soluzione, che sarà disponibile a partire da fine mese, raddoppia le performance di delivery quintuplicando l’efficienza dello storage per I dati Xml rispetto al competitor Oracle 11g. Viper 2 aggiunge ciò che IBM chiama “extreme autonomics,” prestazioni di self management che automatizzano la compressione di dati “profonda” per la conservazione sullo storage, gestioen della memoria per ridurre le difficoltà amministrative lato Dba e per fornire supporto continuo al failover. Il nuovo applicativo offre capacità crittografiche e di audit.

Insieme a Viper 2 Ibm ha rilasciato Db2 Warehouse 9.5, una soluzione che spiana la strada al dynamic warehousing, incrementando le capacità di workload management così come le prestazioni e integrando processi e analitiche Olap per la gestione dei dati non strutturati che possono essere progettati attraverso un nuovo front end insieme alle tradizionali analisi di Bi su dati strutturati.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore