Reply entra nei laboratori di sviluppo di Oracle

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Lo specialista collabora con il big americano per lo sviluppo di un’applicazione order-to-cash sul fronte Crm

Oracle e Reply hanno annunciato una strategia di collaborazione a livello globale per creare soluzioni basate sulla piattaforma open standard Oracle Application Integration Architecture (Aia) in grado di integrare i processi di business attraverso le applicazioni Oracle, terze parti e proprietarie.

In dettaglio, gli esperti di Reply stanno lavorando presso l’headquarter californiano di Oracle alla prossima versione di Oracle Pre-built Order-to-Cash Process Integration Pack, che integra Oracle Siebel Crm con Oracle E-Business Suite e che includerà capacità per la configurazione dei prodotti complessi, la verifica della disponibilità a magazzino, la gestione automatizzata degli ordini, la sincronizzazione dei prezzi e la verifica dello stato degli ordini in tempo reale. Questo prodotto renderà possibile la rapida implementazione degli specifici processi di business, aiutando i clienti a ridurre nello stesso tempo i costi e i rischi associati con un approccio all’integrazione personalizzato e one off.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore