Pronta la seconda versione della suite office gratuita Ibm Symphony

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

La nuova beta è disponibile per il download. Chi lo ha già effettuato, per l’88%, proviene dal mondo Microsoft.

Ibm ha rilasciato la seconda versione beta della propria suite Symphony, destinata a rivaleggiare con Microsoft Office.

La nuova release presenta migliori prestazioni, accesso e facilità d’uso, secondo quanto affermato dal costruttore.
Con l’occasione, Ibm ha offerto qualche statistica su coloro che hanno scaricato gratuitamente la prima beta e che, presumibilmente, stanno usando la suite basata su Openoffice.org.

Nonostante il prodotto sia fin qui disponibile solo in lingua inglese, Ibm ha affermato che oltre il 50% degli utenti non sono americani, con gruppi consistenti presenti in Francia e Brasile. Nella top ten delle nazioni che hanno scaricato il prodotto c’è anche l’Italia, al decimo posto, preceduta da Usa, Francia, Canada, Brasile, Giappone, Germania, Spagna, Olanda e India. Circa il 12% usa la suite sotto Linux.

Big Blue ha iniziato a offrire gratuitamente Symphony nello scorso settembre e oggi può contare su oltre 250mila utenti. Il software comprende Lotus Documents, Spreadsheets e Presentations. In linea di massima, chi ha scaricato Symphony non ha dimesso Microsoft Office e usa entrambe le suite.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore