Palm a sorpresa si converte a Linux

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Sui palmari Treo, entro la fine dell’anno, il sistema operativo PalmOs sarà
rimpiazzato da una versione speciale di Linux, ora in fase di sviluppo.

Palm sta preparando una versione speciali di Linux per i propri dispositivi Treo. Il software non ha ancora un nome definito ed è chiamato per ora ?Palm Operating System for Linux?, ma il rilascio è previsto entro la fine dell’anno. Esso rimpiazzerà l’attuale PalmOs 5.

Il nuovo ambiente open source supporterà tutte le esistenti applicazioni sviluppate su PalmOs e lascerà la porta aperta a ulteriori sviluppi. La nuova piattaforma, per esempio, supporterà traffico voce e dati simultaneo, lo switching rapido fra applicazioni e anche software online.

Fino a oggi, Palm è stata piuttosto prudente sull’evoluzione del proprio sistema operativo. Ufficialmente, ha sempre sostenuto la continuità, ma già nel 2005 erano sorte perplessità, dovute alla presentazione di un Treo Windows-powered. La prima release del PalmOs risale al 1996 e il costruttore l’aveva pensata aperta, ma in pochi hanno sviluppato su questa piattaforma e Windows è dal 2004 l’Os leader fra i palmari.

Palm non darà in licenza il nuovo Linux ora in sviluppo, ma continuerà a lavorare sugli smart phone Windows-based per il mercato enterprise.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore