Numonyx, nuovo specialista delle memorie

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Parte con risorse notevoli la nuova joint venture che eredita le attività nel campo delle flash memory di Intel e StMicro

Nuova protagonista nel comparto dei semiconduttori, Numonyx è la nuova azienda indipendente, risultato di un accordo tra StMicroelectronics, Intel e Francisco Partners specializzata nel settore delle memorie. Il core business aziendale, infatti, sono soprattutto le memorie flash Nor e una completa gamma di tecnologie Nand oltre che di prodotti Dram che assicurano un’offerta di notevole portata e valore aggiunto.

Secondo le fonti ufficali, Numonyx si posiziona così come il terzo più grande fornitore di memorie non volatili, con un fatturato annuo di oltre 3 miliardi di dollari. La complementarietà dei prodotti, la tecnologia e le competenze delle due aziende che hanno portato team ed expertise nel nuovo progetto aziendale consentono a Numonyx di ereditare un importante portafoglio di brevetti a livello mondiale e applicazioni che coprono diverse tecnologie comprese le memorie flash e la Pcm, la grafica, i telefoni cellulari, le memorie di massa, i processori, la produzione e il packaging dei semiconduttori e diversi dispositivi consumer.

L’azienda attualmente produce chip Nor da 65 nm e ha in programma di passare ai 45nm entro la fine del 2008, fornendo tecnologie avanzate a costi sempre più competitivi. Numonyx parte con impianti propri di fabbricazione di wafer, assemblaggio e test, oltre ad avere accordi di fornitura esterni. Tra le sei fabbriche di wafer da 200mm e tre di wafer da 300 mm, vi sono anche stabilimenti di completa proprietà di Numonyx in Italia, Israele e Singapore.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore