Nubi all’orizzonte per i vendor pc

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Idc e Gartner hanno registrato un mercato ancora in crescita per il 2007, ma con qualche incognita per l’anno appena iniziato

Rispetto al 2006 le vendite dei personal computer nel 2007 sono cresciute del 13% ma secondo Idc e Gartner per il 2008 la storia potrebbe essere diversa. Gli analisti riportano che nell’ultimo quadrimestre Dell e Acer sono stati i due vendor che hanno registrato i maggiori vantaggi, espandendo i loro mercati. Con 50 milioni di pc venduti su 269 milioni, Hp si conferma il top vendor mondiale, seguita da Dell con 19 milioni.

Per Idc, il fatturato 2007 del comparto è cresciuto del 14% rispetto all’anno precedente e nell’ultimo quadrimestre, la crescita percentuale registrata è stata del 15% rispetto allo stesso periodo del 2006. Molto simili le conclusioni di Gartner, che parlano di 271 milioni di pc venduti nel 2007, con un incremento del 13% e che nel dettaglio dell’ultimo quadrimestre descrivono una crescita del 13%.

Negli Stati Uniti le vendite sono salite del 9%, che è molto meglio di quanto avessero previsto le stime fatte da Idc all’inizio dell’anno, ma la debolezza del dollaro e l’andamento economico americano fanno predire agli analisti uno slittamento per l’anno in corso. Se a livello world wide i risultati sono stati molto positivi, diversa e la situazione a livello regionale: le crescite a due cifre sono state rilevate nei mercati guidati dalla domanda delle Pmi e delle realtà consumer, mentre in quelli maturi si sono attestati a una cifra sola in quanto la large enterprise ha decisamente contratto la capacità di spesa rispetto al comparto. Questo spinge gli esperti a ipotizzare che difficilmente il 2008 sarà l’anno in cui la grande impresa metterà nel business plan l’acquisto di nuovi desktop o laptop.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore