Netgear si espande nelle piccole San

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Acquisisce Infranta a complemento di Central Storage

Continua l’interesse di Netgear verso il mondo delle piccole Nas all’interno di reti domestiche su Ethernet. La crescita avviene per acquisizioni di tecnologie e di aziende. La più recente riguarda Infrant, una piccola azienda specializzata in questo settore che produce la linea ReadyNas.
Netgear attualmente offre in questo campo la soluzione Storage Central, una micro San basata su tecnologia di Zetera. I prossimi prodotti che verranno dall’ acquisizione sono definiti da Netgear come complementari a quelli esistenti.

La società non trascura però di consolidare la sua offerta wireless , la cui soluzione di punta riguarda il pre-standard N. I router wireless-N RangeMax Next di Netgear hanno ottenuto la certificazione oeconnect with Centrino? di Intel. I router hanno infatti superato il processo di certificazione che garantisce la compatibilità e l’interoperabilità con la soluzione Intel Next-Gen Wireless-N implementata sui notebook basati sulla tecnologia mobile Intel Centrino Duo .
La famiglia di prodotti wireless RangeMax Next offre sicurezza e semplicità d’uso, attraverso un robusto set di funzioni, in particolare: firewall Nat e Spi, , codifica Wep a 64 e a 128 bit, chiave di accesso Wi-Fi protetta pre-condivisa (Wpa-Psk e Wpa2-Psk), protezione da attacchi Denial of Service (DoS), rilevamento e prevenzione delle intrusioni (Ids) .

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore