Nel 2007 Fastweb torna all’utile

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Le perdite nette crescono lievemente, mentre il market share degli accessi in banda larga è in rialzo del 19%

Fastweb torna all’utile: ha raggiunto nel 2007 l’utile a livello ante imposte, con un risultato positivo per 31 milioni di euro, contro la perdita di 168 milioni di euro del 2006.
I ricavi salgono del 14% a 1.433 milioni di euro. Il parco clienti Fastweb cresce del 26% a oltre 1,3 milioni. Inoltre le quote di mercato degli accessi in banda larga sono in rialzo del 19%.
Fastweb si conferma il primo operatore alternativo nel mercato della banda larga.
L’indebitamento finanziario netto a fine 2007 risultava pari a 1.265 milioni di euro. L’Ebitda è cresciuto a 480 milioni di euro (+59% su anno).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore