Mobility parte integrante dell’Ict

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Gartner ritiene che ormai il lavoro mobile sia diventato un concetto importante e compreso anche in termini di business dalle aziende

Una ricerca su un panel di imprese mediograndi europee ha portato Gartner ha fare il punto della situazione: oggi le aziende si sono accorte dei vantaggi della mobilità e si stanno attivando perché questa diventi parte integrante delle loro principali strategie Ict. La maggior parte delle organizzazioni, infatti, ha dichiarato di voler mantenere gli investimenti sul mobile stanziati nel 2007 o addirittura di incrementare i budget tra il 5 e il 10% mentre una parte ha deciso di arrivare al 20% l’anno.

Secondo i ricercatori, dunque, la mobilità è diventata un fattore chiave del business e una tecnologia matura, al punto che le aziende hanno ormai superato la fase di sperimentazione e sono passate a una fase di razionalizzazione, in cui il mobile rientra a tutti gli effetti nelle vision aziendali. Insomma è ormai chiaro a tutti che i dispositivi mobili e gli smartphone che hanno accesso al sistema di messaggistica aziendale porta vantaggi decisivi alla forza lavoro mobile da cui si evince che le applicazione per la posta elettronica sono diventate mission critical.

L’indagine ha evidenziato come la progettazione di strategie di mobilità sul lungo termine rientrino nelle road map dei prossimi 12-18 mesi, in linea con l’integrazione della mobilità a livello di infrastrutture e di operation, includendo wireless/mobile security e gestione dei vari dispositivi mobili. Una grossa sfida per l’It ma, secondo la ricerca, il 56% degli intervistati sostiene che i benfici portati dal wireless hanno incrementato la produttività, migliorando le comunicazioni interne.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore