L’ultimo WebLogic di Bea è compatibile Java Ee

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

L’azienda aggiorna l’application server ed è integrabile con la versione 5 di
Java Enterprise Edition

Bea Systems ha appena aggiornato la propria piattaforma di application server WebLogic, rilasciando una versione 10, che, secondo quanto affermato dal costruttore, è anche il primo prodotto della sua categoria a essere compatibile con Java Enterprise Edition 5.

La nuova release copre sia l’application server propriamente detto che WebLogic Portal. Bea ha integrato nel prodotto la migliorata user-friendliness di Java Ee 5, grazie a specifiche come Ejb 3.0. Tra gli altri elementi portanti della piattaforma, vale la pena evidenziare il supporto delle Java Api per i Web services (note anche come Jax-Ws), che, accanto al nuovo Jax-B (per l’integrazione con Xml), offre un approccio più diretto all’esposizione degli oggetti Java come Web services, rispetto alla precedente specifica Jax-Rpc.

Il rilascio di WebLogic 10 viene accompagnato dalla nuova edizione di WebLogic Workshop, che supporta le caratteristiche di produttività per gli sviluppatori di Java Ee 5, come Java Annotations, che migliora la configurazione del codice Java. Infine, la nuova versione della piattaforma supporta anche il motore Kodo di Bea, per la Java Persistence. Si tratta di un ampliamento in direzione dell’open source e offre una sorta di percorso agevolato e graduale per gli sviluppatori che vogliono testare il nuovo motore di persistenza prima buttarsi sulla versione ufficiale.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore