La reportistica potenziata di Crystal Reports 2008

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Business Objects ha rilasciato una nuova release che incrementa le capacità
di visualizzazione e di analisi dei dati.

Crystal Reports 2008 offre nuovi strumenti e nuove capacità per la reportistica interattiva e visualizzazione dei dati più ricche grazie all’integrazione delle tecnologie Flash di Adobe. Rispetto alla versione precedente, Business Objects offre maggiore flessibilità e semplicità d’uso mediante la capitalizzazione di un ambiente di definizione dei report potenziato. L’edizione 2008 integra anche lo strumento di visualizzazione analitica Objects Xcelsius e gli ambienti di sviluppo Flex di Adobe, includendo diversi criteri di modelizzazione tra cui le simulazioni tipo ?what if?.

La nuova versione di Crystal Report può connettersi a numerosi formati Xml e di Web services, abilitando gli utenti ai cosidetti mash up. Secondo il portavoce aziendale, questo tipo di funzionalità è particolarmente utilizzata nel campo sanitario e in quello dei servizi finanziari per mappare Crystal reports ai Web services conformi alle rigide regolamentazioni sullo scambio dei dati e reporting come Hl7 e Xbrl. Un’altra marcia in più è data dal potenziamento della navigazione e dalla visione dei report in una molteplicità di formati differenti, risultato di opzioni di parametrizzazione interattive di tipo one-click per il filtraggio e la ricerca dei dati. Secondo Business Object nel mercato della reportistica la possibilità di visualizzare secondo diverse prospettive i dati provenienti da un singolo report senza dover interrogare nuovamente il database o costruire nuove statistiche è un must. Naturalmente Crystal Report 2008 propone un nuovo look and feel con strumentazione di supporto alle funzionalità di report design; la suite completa viene proposta al prezzo di 495 dollari.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore