Il software di modellazione 3D Form.z si rinnova

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Distribuita da VideoCom, la nuova edizione (versione 6.5) del modellatore 3D
introduce avanzate tecniche di rendering.

Form.z, ovvero l’applicativo software 3D per il design di AutoDesSys, si rinnova alla versione 6.5, offrendo una suite completa di strumenti di manipolazione e scultura di forme bidimensionali e tridimensionali.

form·Z 6.5, distribuito da VideoCom, viene proposto in due versioni: base e RenderZone Plus. La versione base è dotata di ambiente modellazione 3D, ambiente 2D Cad e funzioni di modellazione ma è priva di funzionalità di rendering. La versione RenderZone Plus è invece un nuovo prodotto, che sostituisce le precedenti versioni RenderZone e RadioZity che, grazie all’utilizzo di tecniche di illuminazione globale, consente di utilizzare tecniche come il Final gather, l’Ambient occlusion o la Radiosity, che possono essere usate singolarmente, oppure combinate fra loro, per complementarsi a vicenda. La correzione dell’esposizione è un post-processo di rendering già presente nelle precedenti versioni di RenderZone; è stato migliorato prevedendo due nuovi metodi che permettono di regolare automaticamente le immagini sovraesposte.

Sono stati introdotti nuovi shader, soprattutto per uso in ambito architettonico: mattonelle, ardesia, pavimentazione stradale e vetro ghiacciato. Un nuovo shader di sfumatura permette di ottenere complesse trame di colore. form?Z RenderZone Plus viene fornito con oltre 600 nuovi materiali predefiniti. Una nuova libreria di simboli, prevede 24 nuovi alberi, ognuno definito su più livelli di risoluzione. Il sistema di rendering interattivo basato su OpenGL è stato riprogettato per migliorare le performance. Il prodotto è immediatamente disponibile in versione in lingua Inglese mentre la versione in Italiano è prevista entro 60 giorni.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore