Eurotech integra il software di Ibm

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

La società di Udine userà Lotus mobile connect per i suoi dispositivi nano pc

Eurotech, la società con sede ad Amaro, in provincia di Udine, specializzata in soluzioni che vanno dai supercomputer ai microcomputer, ha annunciato di avere siglato un accordo con Ibm. La partnership riguarda l’integrazione del software Ibm Lotus mobile connect nella famiglia di dispositivi nano pc che comprende pc embedded, appliance di rete e wearable pc.

I dispositivi realizzati dalla società italiana quotata nel segmento Star della Borsa di Milano saranno più semplici da utilizzare, ricchi di maggiori funzionalità e più efficaci nella gestione delle connessioni wireless grazie proprio al software di Big Blue. L’accordo è l’estensione di una collaborazione già in atto tra Ibm, in particolare il Sensor and actuator group, e la società statunitense Arcom Inc, controllata interamente da Eurotech, volto all’integrazione del middleware Ibm in molti dispositivi di Eurotech.

Tra i primi prodotti ad adottare Ibm Lotus mobile connect sarà il Pda wearable Zypad, capace di operare con reti wireless di diversa tipologia, wi-fi e cellulari per esempio, scegliendo in automatico quella disponibile, quella più efficace e quella più economica a seconda dei casi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore