Dell rinuncia ai Pda

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Seppur con discrezione, il big mondiale dei pc ha deciso di non
commercializzare più i propri Axim. Un segno che dimostra come un Pda ha
successo solo se integrato con un telefono

Già da qualche settimana la voce circolava fra gli addetti ai lavori, ma ora pare ufficiale che Dell non commercializzerà più la propria gamma Axim di Pda. Sul sito americano del costruttore, i prodotti sono già spariti e solo gli accessori sono ancora disponibili, mentre sul sito italiano gli ultimi modelli sono ancora reperibili, probabilmente per eliminare le rimanenze.

È la fine di una storia durata quattro anni, iniziata nel 2002 con l’Axim X5 e giunta fino alla soglia 2006, con l’annuncio del ?piccolo? Axim 51. L’abbandono di Dell arriva tre anni dopo quello di Sony ed è un segno della spettacolare debacle di vendite dei Pda degli ultimi anni. Secondo Idc, il calo è stato del 28,5% nel 2006 e riguarda soprattutto i modelli privi di funzioni di telefono, com’era nel caso di Dell. Il costruttore ha perso lo scorso anno il 33%, ma anche Hp e Palm non sono andate molto meglio. Di fronte al successo crescente degli smart phone, i Pda si sono aggrappati all’integrazione con il Gps, ma il calo dei prezzi dei navigatori ha reso fallace questa strategia. Dunque, la decisione di Dell non pare destinata a restare isolata.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore