Bilancio positivo per il Saas europeo

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Idc rileva come nel Vecchio Continente l’adozione del software-as-a-service sia in costante crescita

Nei prossimi due anni oltre il 37% dei decisori aziendali It, vale a dire uno su tre, utilizzerà software-as-a-service per sostituire o potenziare i sistemi Erp aziendali. Dalla ricerca, condotta da Idc su un campione di aziende europee con oltre venti dipendenti, è emerso che il modello Saas sta conoscendo una popolarità crescente tra gli utilizzatori: oltre il 35% degli intervistati, infatti, ha dichiarato di voler sfruttare questa tipologia di approccio per il customer relationship management mentre il 32% ha spiegato di volerlo utilizzare per la supply chain.

I ricercatori si sono detti sorpresi di quanto gli utilizzatori finali del Vecchio Continente abbiano dichiarato le loro intezioni positive verso l’adozione di soluzioni di business rilasciate come servizi. Questo ha spinto gli analisti a ipotizzare che la spesa Saas sarà indirizzata soprattutto per nuove applicazioni e per la sostituzione di applicazioni che non funzionano più piuttosto che per sostituire quelle efficienti e in produzione. Le organizzazioni europee sfruttano il Saas per ridurre i rischi, la complessità e far fronte ai costi dei progetti It.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore