Bea porta i tool Web 2.0 nelle infrastrutture It esistenti

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Con AquaLogic Pages, AquaLogic Pathways e AquaLogic Ensemble il social
networking entra ufficialmente in azienda.

Bea Systems ha rilasciato tre nuovi prodotti, AquaLogic Pages, AquaLogic Pathways e AquaLogic Ensemble, parte integrante di una suite progettata per supportare sviluppatori aziendali e, in generale, tutto il personale It nonché gli utenti finali a realizzare una pluralità di funzioni Web 2.0 based come tagging, ricerca avanzata, mushup e widget.

Un’offerta che si pone chiaramente come una strategia nata in risposta all’esigenza dei giovani impiegati di importare il social networking anche all’interno delle organizzazioni, rafforzando la comunicazione e la collaborazione interaziendale. Secondo Bea, i nuovi prodotti sono in grado di integrarsi alle infrastrutture It esistenti, includendo anche tecnologie di sicurezza, portali e architetture service oriented.

AquaLogic Pages consente agli utenti aziendali di realizzare semplici applicazioni Web che incrementano i livelli di collaboration e di condivisione delle informazioni. Per esempio, è possibile costruire un mashup aziendale da un semplice drug&drop dei dati dal sistema Crm mediante una risorsa esterna Web based. AquaLogic Pathways collega il concetto di social bookmarking al tagging, consentendo di fare il tag e l’indicizzazione ai contenuti aziendali, consentendo diverse modalità di ricerca in base al ruolo di ogni dipendente. AquaLogic Ensemble, infine, può aiutare gli sviluppatori e lo staff It a creare e gestire applicazioni mashup di tipo enterprise, con funzionalità di provisioning e di tracciabilità delle attività.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore