Ancora troppi di documenti stampati in Italia

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Lo afferma NetConsulting, che come riprova mostra i costi astronomici della
carta rispetto al digitale. In una guida, Infocamere spiega alle aziende come
risparmiare

Nonostante ci sia un’ampia disponibilità di tecnologia, i processi di dematerializzazione in Italia sono ancora insufficienti. Si parla molto di società senza carta, ma la quantità di documenti prodotti nel nostro Paese e nel mondo sta crescendo in modo esponenziale. Inoltre, la gestione e la conservazione tradizionali stanno generando forti inefficienze e stanno facendo lievitare i costi all’interno delle aziende. Le tecnologie disponibili sono sempre più economiche e facili da utilizzare e la normativa in vigore impone in misura crescente l’adozione di queste tecnologie.

oeci troviamo di fronte a una discontinuità che sfavorisce l’adozione – ha affermato Giancarlo Capitani, amministratore delegato di NetConsulting – che è generata da due fattori di tipo strutturale. Il primo riguarda la gestione tradizionale del documento, il secondo l’evidenza dell’inefficienza della gestione del documento cartaceo in Italia, che comporta costi sempre più elevati?.

All’interno dell’Osservatorio sul Documento Digitale, NetConsulting ha stimato che i costi di gestione diretti e indiretti del documento cartaceo in Italia, come percentuale del Pil, corrispondono al 3% se si considerano solo i documenti contabili e amministrativi e al 5% se si considerano tutte le tipologie di documenti prodotti. Sono ben 115 miliardi le pagine stampate in un anno nel mondo, di queste 20 miliardi sono inutilizzati. Ogni documento viene duplicato da 9 a 11 volte. Un documento su 20 viene perso, mentre il 3% dei documenti viene archiviato erroneamente.

Questo panorama ha alle spalle una normativa che richiede una gestione molto efficiente del documento digitale. oeil livello di conoscenza sul tema da parte delle imprese è abbastanza superficiale – ha sottolineato Capitani – e non evidenzia i vantaggi conseguibili dall’adozione di uno strumento come la posta elettronica certificata?.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore