Amd vola in soccorso di Transmeta

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Investiti 7,5 milioni di dollari in un partner in gravi difficoltà
finanziarie e impegnato in una causa con Intel.

Amd rafforza i legami con Transmeta. Il chipmaker, infatti, ha deciso di investire 7,5 milioni di dollari nel proprio partner e consimile, ricevendone in cambio una parte del capitale sotto forma di azioni.

Per Amd si tratta di sostenere un prezioso partner. Transmeta l’ha infatti aiutata a sviluppare le tecnologie Amd64 e HyperTransport. Inoltre, essa fornisce i microprocessori nell’ambito del progetto FlexGo di Microsoft. Altre collaborazioni sono previste, in particolare nel campo dei chip a basso consumo.

L’aiuto finanziario pare indispensabile per Transmeta, che naviga in deficit da parecchio tempo. Nel 2006, le perdite sono ammontate a 23 milioni di dollari, ma nel primo trimestre del 2007, già siamo a 18,7 milioni di dollari. Inoltre, l’azienda è impegnata in una causa con Intel, dove entrambe si accusano reciprocamente di aver violato dei brevetti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore