Alessi affida il proprio Edi a Crossgate

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Per gestire i rapporti con i clienti in tutto il mondo, l’azienda italiana conosciuta per gli accessori per la casa ha deciso di servirsi di un servizio di outsourcing “on demand”

Negli anni ’50 si specializza nella lavorazione dell’acciaio inossidabile e attualmente occupa circa 500 dipendenti impegnati direttamente nello sviluppo del progetto, nella produzione, nella vendita e distribuzione. Stiamo parlando di Alessi, la società che esporta il 60% del fatturato in oltre 60 paesi e può contare su una rete di oltre 5 mila punti vendita. Oggi l’azienda annovera nelle aree più strategiche del pianeta 14 negozi monomarca (showroom e flagship) e circa 200 shop in shop.

Alessi ha sviluppato e rafforzato la propria leadership a livello mondiale anche grazie allo sviluppo di collaborazioni strategiche con realtà di spicco della Gdo, quali Galeries La Fayette in Francia, Bloomingdale’s negli Stati Uniti, John Lewis in Gran Bretagna. La crescente complessità della struttura distributiva e il conseguente incremento di richieste sempre più diversificate da parte dei clienti ha reso necessario individuare uno strumento in grado di uniformare i processi di dialogo con i propri partner commerciali. Alessi ha dunque deciso di vagliare l’offerta di mercato alla ricerca di una realtà flessibile, in grado di gestire in outsourcing tali processi e capace di supportare efficacemente la fase di implementazione del nuovo sistema Edi.

Dopo una fase di analisi del mercato, Alessi ha optato per l’offerta di Crossgate. L’azienda, che è focalizzata nell’offerta di servizi “on demand” per l’ottimizzazione dei processi interaziendali, si è dimostrata l’unica realtà in grado di fornire un innovativo approccio “chiavi in mano” capace di adattarsi alle esigenze e alle caratteristiche dell’azienda.

Abbiamo scelto Crossgate anche per il suo ampio respiro internazionale e per l’eccellenza tecnologica che caratterizza i suoi servizi, i quali sono supportati da un’ottima struttura di assistenza e customer service” spiega Angelo Lagostina, export department manager di Alessi.

La collaborazione tra Alessi e Crossgate ha preso il via lo scorso mese di giugno e, in un primo momento, coinvolgerà clienti inglesi, francesi e italiani. Più in là nel tempo, il sistema Edi verrà utilizzato anche per la gestione degli scambi informativi con altri clienti negli Stati Uniti e in Europa.

Crossgate offre ad Alessi un servizio in outsourcing per la gestione degli ordini, dei cataloghi, dei prodotti, dei report di vendita, degli avvisi di spedizione e delle fatture in entrata e in uscita. Il nuovo servizio “chiavi in mano” di Crossgate, ha rappresentato per Alessi la risposta ideale all’esigenza di uniformare le richieste provenienti dai propri clienti, con una conseguente riduzione degli errori dovuti alla gestione di formati estremamente diversificati e il contenimento di costi e tempi operativi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore