Symantec aggiorna Backup Exec System Recovery

Data storage
0 0 Non ci sono commenti

La release 7.0 potenzia il recupero dei dati e il supporto di Ms Exchange,
oltre ad assicurare il recovery convertendo ambienti fisici in virtuali e
viceversa.

In risposta a un malfunzionamento di sistema, i tempi di ripristino devono tradursi in minuti, non in ore o giorni. Con questa spiegazione Symantec annuncia le caratteristiche salienti della nuova release di Backup Exec System Recovery (Besr), studiata per velocizzare e potenziare i processi di restore. Besr 7.0 include una nuova funzionalità di Exchange Retrive, che accelera il recovery di tutto il server Microsoft Exchange, dai messaggi individuali agli attachment, dalle cartelle alle caselle di posta. Una simile capacità di search-and-retrieve è disponibile anche tramite l’integrazione con Google desktop.

L’innovazione della proposta sta in una tecnologia che permette un ripristino fisico dei punti convertito in un formato virtuale e una conversione dei sistemi virtuali in ambienti fisici per Vmware Server, Vmware Esx Server, VMware Workstation, e Microsoft Virtual Server. Tra i plus di Besr 7.0 una gestione centralizzata che consente agli It manager una visione multidimensionale di tutti i sistemi di back up e di tutte le attivitià di recovery che semplificano il management in tutte quelle realtà organizzative che hanno più di un sistema.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore