Nuovo sistema di intrusion prevention da Iss

Data storage
0 0 Non ci sono commenti

Iss, società entrata nell’orbita Ibm e diventata una sua divisione, ha
presentato un nuovo sistema di intrusion prevention (Gx3002) per le Pmi che
integra detection, monitoring e identificazione online

Si chiama Gx 3002 il nuovo sistema di intrusion prevention che la divisione Internet Security System di Ibm ha sviluppato per supportare le politiche di sicurezza dello small office o di realtà come Pos e Atm bancari. La soluzione integra tre approcci tecnologici: detection, monitoring e una simulazione in linea che consente di visualizzare che cosa è stato intercettato e bloccato dal sistema.

In dettaglio, il sistema si chiama Iss Proventia Network Intrusion Prevention Gx3002 ed è un’applicazione basata su gateway che supporta un segmento single-network con un throughput fino a 10 Mbps, avendo le stesse caratteristiche funzionali delle soluzioni Iss ad alta velocità. La soluzione può essere gestita sia tramite SiteProtector, ovvero la console di central management Iss, sia via browser.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore