Gruppo Electrolux centralizza in Italia

Data storage
0 0 Non ci sono commenti

La società consolida a Pordenone tutti i 29 data center europei del gruppo, scegliendo Ibm come partner tecnologico del progetto.

Con un fatturato pari a 104 miliardi di Sek e un totale di 56mila dipendenti, Gruppo Electrolux è leader globale nel settore degli elettrodomestici e delle apparecchiature per uso professionale, con un parco clienti che comprende oltre 150 Paesi a livello worldwide per marchi del calibro di Aeg-Electrolux, Zanussi, Eureka e Frigidaire. Nell’ambito di un progetto triennale a livello di Gruppo, con l’obiettivo di ottimizzare e trasformare l’infrastruttura dei sistemi informativi, mettendo a disposizione le tecnologie ”verdi” di Ibmallo scopo diridurre i consumi energetici in tutte le attività aziendali, Electrolux ha deciso di consolidare i suoi 29 data center europei in un unico centro a Pordenone.

La scelta di Pordenone quale unico hub europeo del Gruppo è stata fatta sia per l’importanza dell’Italia nel sistema industriale Electrolux e sia per le capacità del territorio di fornire talenti in quest’area tecnologica. Il programma di Electrolux è stato avviato lo scorso gennaio con lo scopo di semplificare i processi centrali, consolidare e standardizzare l’infrastruttura dei sistemi informativi dell’azienda e ridurre i costi operativi. 50 sistemi di tipo iSeries saranno concentrati in appena 4 macchine, mentre il numero di server Windows scenderà anche di più grazie alla possibilità di gestire 250 server virtuali in soli 9 rack di macchine, che occuperanno appena 15 metri quadrati. La rete San consente a Electrolux di effettuare il backup di un volume di dati equivalente al contenuto di 4mila laptop. Inoltre, grazie all’implementazione di un sistema di disaster recovery presso un centro Ibm europeo, la continuità delle attività di Electrolux sarà garantita anche in caso di eventi imprevisti nel sito principale. Quando il progetto sarà portato a termine, Electrolux si aspetta di ottenere risparmi di oltre il 40%.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore