Disponibile una guida online per pc e server ecologici

Data storage
0 0 Non ci sono commenti

I fornitori informatici creano un database che elenca i prodotti pensati per consumare meno energia

Nel giugno scorso, i fornitori informatici hanno formato il consorzio Climate Savers Computing Iniziative (Csci). Oggi, questa entità ha messo online un catalogo di pc e server di natura particolarmente ecologica, ovvero a rendimento energetico elevato. In effetti, molti dispositivi assorbono troppa energia, poiché convertono il flusso elettrico a 220 V a meno di 12 V (il massimo per i componenti dei computer). L’energia dispersa si trasforma in calore, a causa dell’effetto Joule.

Per creare il nuovo catalogo, il Csci si è basato su criteri piuttosto drastici. I pc devono rispettare le condizioni del programma europei Energy Star, con un rendimento energetico dell’80%, quale che sia il carico. Il criterio sarà portato al 90% entro il 2010. Per i server, figurare nel catalogo sarà ancora più difficile, visto che il rendimento minimo è dell’85% oggi e sarà portato al 92% già entro il 2009.

Per il momento, il consorzio ha censito 16 brand, fra i quali tutti i più importanti, come Hp, Dell, Sun, Lenovo e Fujitsu Siemens. In totale, però, ci sono solo 321 modelli, cioè una piccola parte dell’offerta complessiva. Un vantaggio della guida è la possibilità di accedere direttamente ai modelli più ecologici, senza passare per i siti dei costruttori. È inoltre possibile classificare l’offerta per zone di mercato (Asia-Pacifico, Europa, Medio Oriente e Africa, Giappone, America del Nord, America Latina).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore