Dell prepara l’offensiva sui blade server

Data storage
0 0 Non ci sono commenti

Il costruttore cerca di inserirsi fra Hp e Ibm con nuovi prodotti che saranno lanciati il 21 gennaio

La data del 21 gennaio prossimo è stata scelta da Dell per il ritorno in forze sul mercato, in piena espansione, dei blade server. Secondo indiscrezioni pubblicate all’estero, lo chassis M1000e, di formato 10U, potrà accogliere fino a 16 lame di medio spessore. Se a qualcuno la soluzione ricordasse la gamma c-Class di Hp non ci sarebbe sa stupirsi, visto che il progettista è lo stesso.

Nella versione Dell, un’attenzione specifica è stata dedicata al consumo elettrico e al raffreddamento. L’alimentazione degli M1000e è del 20% più efficace rispetto al precedente chassis del costruttore e anche i flussi d’aria sono stati ottimizzati.
Sulle lame si troveranno sia processori Intel Xeon che Amd Opteron, così come interfacce sia Fibre Channel a 4 Gb che InfiniBand, due slot Pci in mezzo e spazio per due dischi rigidi da 2,5 pollici Sas o Sata.

Occorrerà attendere il lancio ufficiale per sapere come si posizioneranno i nuovi blade server Dell in termini di prezzi. È probabile attendersi un listino competitivo, anche perché al momento i livelli restano alti. La sfida a Ibm e Hp sarà comunque interessante, visto che oggi le due aziende leader si dividono circa il 70% del mercato.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore