A Microsoft piace il file sharing

Data storage
0 0 Non ci sono commenti

Microsoft compra WebFives un servizio di file sharing su web. Entrerà nei servizi Windows Live

L’Online Services Group di Microsoft , che gestisce i servizi Msn e Windows Live, va caccia di a aziende per sostenere il fatturato pubblicitario e la concorrenza di Google. Il sito WebFives, comunica la chiusura dei suoi servizi di file sharing entro fine anno perché acquisito da Microsoft.
Gli utenti di WebFives avevano tra l’altro la possibilità di caricare e scaricare anche contenuti e immagini dal dispositivi mobili. Si stanno così delineando per Microsoft i primi passi per una strategia sui contenuti in mobilità collegata alla piattaforma Windows Mobile, ultimo esito della conversione partita circa due anni fa dei servizi Msn in quelli con il brand Windows Live, a complemento di quelli di posta elettronica e di messaggistica istantanea. Solo un mese fa è uscito da un lunga fase di test aperta agli utenti il gruppo dei servizi Windows Live 1.0.< L'offerta Windows Live comprende servizi online e applicazioni che possono essere installate sul Pc dei consumatori. Microsoft ingloberà i servizi di Webfives che comprendono anche un website mobile e un media player che può essere integrato in siti di social networking come Facebook o Msn Spaces.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore