Big DataBusiness intelligenceCloudData storageServer

Integrity MC990 X, il nuovo server nato da HPE e SGI

integrity-feat
0 1 Nessun commento

HPE adotta la tecnologia UV di SGI per realizzare Integrity MC990 X, un server rack per applicazioni “data intensive”

Big Data, analytics e soprattutto la moltiplicazione delle interazioni con i clienti e dei canali su cui queste avvengono richiedono grande potenza di elaborazione. C’è sempre la strada del cloud, ma per chi preferisce occuparsene direttamente con una propria infrastruttura servono sistemi ben carrozzati e in grado di far crescere la loro potenza. In questa fascia di prodotti HPE propone ora in nuovo Integrity MC990 X, un server nato dalla collaborazione con SGI, basato su processori x86 e che adotta Linux come sistema operativo.

Dal punto di vista hardware Integrity MC990 X è un server rack che può ospitare un massimo di otto processori Intel Xeon E7 v3. La sua scalabilità arriva sino a 144 core utilizzando le CPU 8880 e 8890 a 18 core, ma si possono anche scegliere i più semplici Xeon 8893 a 4 core (ma a frequenza elevata). A bordo il server può avere un massimo di 6 TB di memoria RAM. Lo storage è ovviamente soprattutto esterno: il nuovo server può ospitare solo due unità SSD di boot da 1,8 pollici e altre quattro unità SAS da 2,5 pollici (hard disk o ancora SSD). I sistemi operativi supportati sono tutti Linux: SUSE Linux Enterprise Server 11 e 12, Red Hat Enterprise Linux 6 e 7, Oracle Linux 7.

Integrity MC990 X
Integrity MC990 X

La partnership con SGI riguarda in particolare l’utilizzo in licenza della tecnologia che SGI utilizza nei suoi server UV per gestire le elaborazioni in-memory. I sistemi UV adottano ASIC specifici che velocizzano la comunicazione tra i processori – sempre Intel Xeon – e la memoria condivisa. Un sistema UV è in sostanza un cluster di elaborazione parallela condensato in un unico server, in grado secondo SGI di gestire meglio alcuni tipi di elaborazione dati rispetto ai cluster tradizionali. Un server UV inoltre può portare avanti diversi workload in parallelo e SGI ne offre versioni ottimizzate per le piattaforme SAP HANA e Oracle.

L’architettura adottata per Integrity MC990 X prevede una evoluzione per scale-up, man mano che le esigenze di elaborazione crescono. Non è la prima volta che SGI cede in licenza la sua architettura UV a qualche altro vendor. Qualche tempo fa Dell ha scelto direttamente di rivendere i server SGI UV 300H per la gestione di ambienti SAP HANA.

TechweekEurope è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Techweekeurope l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche TechWeekEurope realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Seguici